23 Luglio 2019  09:35

Mediaset vs Vivendi: nessuna assemblea straordinaria

Eliana Corti
Mediaset vs Vivendi: nessuna assemblea straordinaria

©UsMediaset

Viene accolta con riserva la richiesta dei francesi di iscrizione nell’elenco per il voto maggioritario

Non ci sarà nessuna assemblea straordinaria per Mediaset: il consiglio di amministrazione del Biscione ha discusso ieri in merito alle richieste di Vivendi di una nuova assembla straordinaria per revocare le deliberazioni assunte dall’assemblea straordinaria del 18 aprile 2019 e per richiedere di essere inserita «nell’iscrizione nell’elenco speciale ex art. 127-quinquies del D. Lgs. n. 58/1998» (con la quale si ha la titolarità di voto maggioritario). «Con riferimento all’intimazione formulata da Vivendi di convocare una nuova assemblea, il Consiglio ha deliberato all’unanimità di non darvi seguito», si legge nella nota Mediaset. Viene invece accolta la seconda richiesta (per la quale Vivendi ha inoltre notificato lo scorso due luglio un atto di citazione), anche se «l’iscrizione avviene con riserva pendente domanda di accertamento promossa dalla stessa Vivendi» e «in caso di accertamento positivo da parte dell’Autorità giudiziaria, l’efficacia dell’iscrizione decorrerà dalla data odierna».

Contenuti correlati : mediaset vivendi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy