31 Marzo 2015  16:10

Nielsen: gli italiani scelgono ancora la tv

Eliana Corti
Nielsen: gli italiani scelgono ancora la tv

L’84% la usa per vedere film, l’81% per i tg, ma crescono i tablet

I nuovi device incalzano, primo fra tutti il tablet, ma la televisione è ancora la prima scelta per gli italiani. Lo evidenziano i risultati della survey “Digital Landscape and The Impact of TV Everywhere” condotta da Nielsen su un campione di 30mila individui in 60 Paesi. In Italia, la tv è infatti la prima scelta per la fruizione dei video (l’84% la usa per vedere film contro l’81% della media Ue; l’81% per seguire notiziari vs l’80% Ue; il 77% per la visione di documentari vs 79% Ue). Il 10%, però, preferisce vedere i notiziari sui tablet. Cresce inoltre l’interazione con i social network, come evidenziano i 6,4mln di post e 433mln di impression relativi a programmi registrati a febbraio. La voglia di connessione italiana è superiore a quella europea: il 72% degli italiani dichiara di volere essere connesso sempre e ovunque (vs 66% media Ue), mentre il 66% ha sottolineato che lo schermo televisivo deve essere grande (55% la media europea). Il 66% del campione (vs media Ue del 58%) preferisce i programmi in diretta, mentre la visione in differita è scelta dal 55%. Il 49% degli intervistati guarda la tv come momento di relax in famiglia, il 52% mentre mangia, il 67% quando è solo in casa e il 54% per passare il tempo. In questi ultimi due casi, al tv acceso si associa l’uso del pc (50% e 44%) o del tablet (16% e 18%).

Contenuti correlati : survey notiziari Nielsen italiani tv tablet televisione ricerca video tg
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 27 Gennaio 2016
    Vivendi in Cattleya?
    Secondo indiscrezioni raccolte da e-duesse, ci sarebbe una novità nella compagine societaria della casa di produzione Cattleya.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy