19 Settembre 2019  09:48

On demand: è battaglia sui diritti cult

Eliana Corti
On demand: è battaglia sui diritti cult

The Office Usa (©NbcUniversal)

Netflix perde Friends, ma guadagna Seinfeld; Nbc si riprende The Office: la concorrenza non si gioca solo sugli Original

Sembra che la battaglia tra svod abbia due terreni di gioco sul piano dei contenuti: uno è quello degli Original, dove si combatte a colpi di esclusive e contratti miliardari con i talenti più importanti in circolazione, l’altro è quello dei cult, titoli storici che hanno fatto la storia della televisione, in particolare quella dei big network Cbs, Abc, Nbc e Fox. Cominciata con Friends, passato a Hbo Max, con l’imminente lancio dei servizi on demand delle principali media company Usa i cataloghi di Netflix e Prime Video (se non quelli globali, almeno quelli Usa o internazionali) subiranno qualche contraccolpo. Le media company, infatti, stanno facendo in modo di recuperare (spesso tramite esclusive) quegli asset ceduti quando ancora non si pensava a implementare un proprio servizio on demand (la prima fu Disney con la decisione di riprendersi i diritti sull'universo Marvel, ceduti a Netflix). Inevitabile, per esempio, che Hbo Max di WarnerMedia avesse una corsia preferenziale con Warner Bros., facendo parte della stessa “casa”: così, il nuovo servizio, dopo essersi ripreso Friends ha ottenuto infatti i diritti esclusivi di The Big Bang Theory: la sit com, composta da 12 stagioni, sarà disponibile sin dal lancio del servizio, previsto per la prossima primavera. Secondo alcune indiscrezioni, l’accordo vale tra i 600mln e il miliardo di dollari. The Big Bang Theory resterà comunque disponibile negli Usa anche sulla cable Tbs (sempre di WarnerMedia) fino al 2024. Vero è che Netflix non stata certo a guardare: soltanto pochi giorni fa ha ottenuto l’esclusiva per i prossimi cinque anni (con un accordo che vale, secondo indiscrezioni, 300mln di dollari), da Sony Pictures Television, di Seinfeld, trasmessa originariamente da Nbc. Netflix è destinata a perdere anche The Office e Parks And Recreation (in Italia sono invece disponibili su Prime Video), che proprio Nbc si è ripresa per il suo nuovo Peacock. The Office, inoltre, potrebbe essere oggetto di un reboot proprio per il nuovo servizio.

Contenuti correlati : peacock hbo max netflix

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Chi l’avrebbe mai detto?
    La televisione cambia più di quanto cambi la platea televisiva, meno della pubblicità e del web, ma certamente più degli altri mezzi.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy