09 Settembre 2019  15:28

On demand: vicino il sorpasso sulla pay?

Eliana Corti
On demand: vicino il sorpasso sulla pay?

©SkyItalia

Nel 2018 i servizi svod hanno raggiunto in Italia un valore pari a 177mln di euro

Nel 2018 il valore degli abbonamenti ai servizi svod ha raggiunto quota 177mln di euro, per un incremento del 76% sul 2017. Lo ha dichiarato Andrea Lamperti, direttore dell’Osservatorio Internet Media del Politecnico di Milano, a Engage.it. Secondo il ricercatore, nel 2019 gli abbonamenti a servizi on demand potrebbero superare quelli della pay tv, raggiungendo quasi il 19% della popolazione internet italiana. Efficace, l’arrivo di proposte come quella di Dazn ed Eurosport, che facendo leva sullo sport hanno contribuito a un maggiore interesse degli utenti. Gli abbonamenti svod verranno fruiti su tutti i device connessi, in particolare sulle smart tv, la cui crescente diffusione contribuisce quindi a far crescere il consumo on demand rispetto alla classica fruizione lineare. Anche il passaggio verso il nuovo standard Dvb-T2, previsto entro il 2022, comporterà una ulteriore diffusione delle smart tv, incidendo dunque sulle nuove modalità di visione.

Contenuti correlati : politecnico svod on demand

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Chi l’avrebbe mai detto?
    La televisione cambia più di quanto cambi la platea televisiva, meno della pubblicità e del web, ma certamente più degli altri mezzi.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy