30 Giugno 2010  17:42

Presentato a Roma il Parco telematico dell’audiovisivo

TVst
Presentato a Roma il Parco telematico dell’audiovisivo

Il progetto sarà operativo nel 2012 grazie a un investimento di 120mln di euro

«“Formellywood” come molti iniziano a chiamarlo, non è altro che un progetto visionario di riportare Roma e il Lazio ai fasti della Cinecittà degli anni Sessanta, passando per la web Tv, l'interattivo, l'immersivo e il cross mediale». Con queste parole Rufo Guerreschi, amministratore delegato di Tecnoconsult International e promotore del progetto, ha dato inizio alla conferenza di presentazione del nuovo Parco Telematico dell’audiovisivo svoltasi oggi a Roma. Il progetto sarà operativo nell’autunno del 2012 presso la zona di Formello, alle porte della Capitale, e comprenderà 4700mq di strutture altamente specializzate. Grazie a un investimento di 120mln di euro, darà inoltre vita agli Artisti Digitali Studios, che con 23 teatri di posa rappresenterà in Europa un centro d’avanguardia nelle tecnologie della convergenza digitale tra tv, telefonia, web e cinema. Secondo Guerreschi si tratta di una grande occasione di sviluppo economico sia per l’intero comparto industriale audiovisivo della Provincia di Roma e della Regione Lazio sia per il territorio nazionale.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 19 Giugno 2008
    Francia: servizio pubblico in sciopero
    La maggior parte dei programmi tv, radio e web del servizio pubblico francese sono stati cancellati o ridotti mercoledì, per la seconda giornata di...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy