27 Ottobre 2020  09:01

Publitalia ’80: più formati per l’addressable

Eliana Corti
Publitalia ’80: più formati per l’addressable

Paola Colombo, General Manager Adtech & Business Development Publitalia ’80

L’offerta della concessionaria si arricchisce con le soluzioni DAI – Dynamic Ad Insertion e nuove opzioni di Re-targeting

Soluzioni DAI – Dynamic Ad Insertion e nuove opzioni di Re-targeting: sono i nuovi strumenti sviluppati dalla Divisione AdTech & Business Development di Publitalia ’80 e messi a disposizione delle aziende per pianificazioni di campagne addressable. L’attenzione della concessionaria si è rivolta inoltre allo sviluppo di modelli di attribuzione, che permettano di imputare correttamente il credito per la vendita o le visite in store ai mezzi pianificati in modalità addressable, in particolare alle reti Mediaset tramite Smart tv, alle campagne digital del network Mediamond, all’audio digitale attraverso MAX (Mediamond Audio Exchange) e alle campagne mobile di Beintoo.

La tecnologia broadband Dai, in particolare, consente, su TV connesse, l’inserimento dinamico dello spot all’interno di un break lineare senza disturbare l’esperienza del telespettatore, consentendo una pianificazione video profilabile secondo variabili di targeting geografico, socio demografico e interessi. Una modalità di applicazione che ha riscontrato l’interesse di tutte le industry, dall’Automotive (Hyundai e dealers FCA) alla GDO, il Retail (5 Village del gruppo Multi), Finanza e delle Assicurazioni (Intesa Sanpaolo e Generali Italia).

Dopo l’acquisizione di Beintoo, la concessionaria Mediaset e Mediamond hanno sviluppato un nuovo modello di attribuzione cross-device che consente di misurare l’efficacia delle campagne di addressable advertising, in termini di visite in store, grazie all’integrazione tra i dati delle smart TV, di navigazione da PC e mobile e quelli geo-comportamentali del panel Beintoo, rilevati attraverso il segnale GPS degli smartphone. “Le soluzioni DAI e re-targeting che abbiamo sviluppato si aggiungono a un portfolio già ricco di prodotti “addressable“ efficaci e in grado di raggiungere ormai 7 milioni di smart TV connessi”, ha dichiarato Paola Colombo, General Manager Adtech & Business Development Publitalia ’80.

Contenuti correlati : publitalia addressable
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 03 Marzo 2010
    Stop ai talk show, conduttori in piazza
    A proposito della sospensione dei talk show fino alle elezioni, davanti al centro di produzione Rai di via Teulada, ieri alle 21, al posto della puntata...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy