17 Novembre 2017  10:07

Rai, valutazioni Agcom ignorate nel contratto il servizio

Eliana Corti
Rai, valutazioni Agcom ignorate nel contratto il servizio

Il presidente Cardani denuncia: non risultano ripartizioni delle risorse fra canone e pubblicità

Critiche al nuovo Contratto di Servizio tra Stato e Rai da parte del presidente Agcom, Marcello Cardani, ascoltato in Commissione di Vigilanza. Secondo Cardani non sarebbero state tenute in considerazione le indicazioni fornite dall’Authority, a partire dalla ripartizione tra risorse fra canone e pubblicità. Ignorata inoltre l’indicazione di specificare le linee per «una applicazione uniforme dei limiti di affollamento pubblicitario alla generalità dei canali», al fine di consentire un efficace esercizio dell’attività di vigilanza da parte della stesso Agcom. Cardani ha chiesto uno sforzo maggiore «per consentire una più puntuale verifica dell’uso delle risorse pubbliche rispetto a quelle commerciali e il controllo della non distorsione della concorrenza», prevedendo per esempio obblighi di trasparenza e pubblicazione delle offerte presentate agli inserzionisti. Critiche anche al meccanismo basato sui generi per individuare “il contenuto minimo obbligatorio” del servizio pubblico: un meccanismo “neutrale” rispetto alla qualità del servizio pubblico che non consentirebbe di garantire se il canone sia effettivamente utilizzato per programmi distintivi rispetto a quelli commerciali.

Contenuti correlati : cardani rai agcom contratto di servizio
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 22 Ottobre 2010
    Botta e risposta Saviano-Masi
    Continua la protesta di Roberto Saviano contro la direzione generale della Rai. Nel corso della trasmissione di “Annozero”, andata in onda ieri...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy