27 Marzo 2017  12:40

Riorganizzazione Sky: la proposta dell’azienda ai dipendenti

Eliana Corti
Riorganizzazione Sky: la proposta dell’azienda ai dipendenti

Previste fino a 24 mensilità per chi lascia, 30mila euro per chi si trasferisce

Sabato si è tenuto lo sciopero di Sky Tg24 contro il piano di esuberi e trasferimenti su Milano decisi dall’azienda. Secondo quanto pubblicato da Primaonline, l’azienda ha proposto 30mila euro a chi accetta il trasferimento, 21 o 24 mesi di stipendio a chi intende lasciare l’azienda e ha messo a disposizione una società specializzata (Sernet) impegnata per 12 mesi a ricollocare gli esuberi, con costi a carico di Sky. Sono previsti anche il rimborso delle spese di trasloco e di viaggio per sé e la famiglia, alcune mensilità supplementari, 700 euro mensili di contributo spese abitative per sedici mesi. Domenica, una lavoratrice del settore tecnico della pay tv ha scritto a Il fatto quotidiano parlando di «una proposta indecente per mandarci tutti a casa», dichiarando che tra gli esuberi figurerebbero anche donne incinte e lavoratori rientranti nella legge 104 (a tutela dei disabili).

Contenuti correlati : sky italia sky tg24 sciopero esuberi trasferimenti
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 04 Maggio 2020
    Come uscire dall’impasse?
    E' un numero particolare questo di Tivù, pensato e scritto, nonché più volte modificato, sull’onda degli eventi –...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy