15 Dicembre 2020  09:57

“Salva-Mediaset”: il governo non si ferma

Eliana Corti
“Salva-Mediaset”: il governo non si ferma

La Commissione Ue (©EuropeanUnion2020)

Nessuna intenzione di eliminare la norma, anche a fronte delle osservazioni della Commissione Ue

Il Governo italiano non ha intenzione di retrocedere sulla cosiddetta norma “salva-Mediaset”: secondo quanto riporta Adnkronos, l’esecutivo avrebbe intenzione di mantenere il testo, ritenendo infondate le osservazioni mosse dalla Commissione europea e inviate in una lettera destinata al Ministero dello Sviluppo economico. Stando al testo, l’Agcom dovrebbe quindi aprire proprio oggi una istruttoria per accertare violazioni da parte dei soggetti che possiedono partecipazioni importanti nel Sic (sistema integrato delle comunicazioni): tale istruttoria durerebbe sei mesi. La Commissione Ue aveva chiesto all’Italia perché la norme anti-scalata inserita nel dl Covid non fosse stata notificata ai sensi della Direttiva Trasparenza. Secondo il governo, riportano altre fonti, l’Italia non era tenuta a informare l’Ue in quanto il testo in questione è una norma tecnica e quindi non rientra nel campo di applicazione della Direttiva Trasparenza.

Contenuti correlati : salva-mediaset mediaset vivendi mise ue
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy