19 Maggio 2015  10:41

Santoro torna sul mercato

Eliana Corti
Santoro torna sul mercato

Il giornalista lamenta la mancanza di innovazione su La7. Cairo: «Se ha delle idee innovative da proporre, saremo lieti di ascoltarle»

La presentazione di “Announo” con Giulia Innocenzi, in onda dal 21 maggio per quattro puntate su La7, è stata l’occasione per Michele Santoro di fare il punto sul suo futuro professionale dopo la fine di “Servizio pubblico”. L’ultima puntata, che dovrebbe intitolarsi “Rosso di sera”, andrà in onda infatti il 18 giugno da una piazza di Firenze (il pubblico dovrà indossare qualcosa di rosso). Concluso il talk, il giornalista tornerà sul mercato: Santoro ha dichiarato infatti di avere molte idee, che intende proporre a La7, Rai e Sky. In quanto a La7, che lo ha ospitato dal 2012, Santoro ha criticato Cairo, non tanto dal punto di vista editoriale, quanto per una gestione troppo «razionale» e attenta ai conti della rete: «Mi auguravo che La7 diventasse il cavallo più veloce di tutta la televisione italiana, ma l’innovazione ha avuto margini scarsi». Di contro, Cairo ha ricordato lo stato dei conti della rete (100mln di perdite l’anno) al momento di acquistarla, spiegando in una nota le ragioni della sua gestione: «L’innovazione è in cima ai nostri pensieri, ma bisogna pure capire il momento. Stravolgere i palinsesti non mi sembra una buona idea, c’è il rischio di perdere pubblico senza trovarne del nuovo». L’imprenditore lascia comunque aperto uno spiraglio: «Se ha delle idee innovative, saremo ben felici di innovare insieme con lui anche in futuro». TV

Contenuti correlati : Servizio pubblico Santoro giornalista innovazione La7 Cairo futuro palinsesti pubblico

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 15 Ottobre 2015
    Infinity apre alla multiprofilazione
    Infinity, il servizio di video streaming on demand targato Mediaset, annuncia il rilascio di nuove funzionalità. Funzionalità che dimostrano un attento...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy