08 Giugno 2017  10:02

Serie A, l’Antitrust si riserva di decidere sull’esposto Mediaset

Eliana Corti
Serie A, l’Antitrust si riserva di decidere sull’esposto Mediaset

La Lega e Infront possono procedere con l’assegnazione dei diritti tv del calcio

L’Antitust prende tempo in merito all’esposto di Mediaset contro il bando per l’assegnazione dei diritti della Serie A per il triennio 2018-2020. La denuncia di Mediaset non è stata dichiarata inammissibile, ma l’Authority si è riservata di decidere in un secondo momento, permettendo così a Lega Serie A e l’advisor Infront di procedere con il programma di assegnazione dei diritti. Entro le 10 di sabato 10 giugno, pertanto, dovranno essere presentate le offerte dei partecipanti per assegnare nei cinque giorni successivi i vari pacchetti. Mediaset contesta in particolare il pacchetto D che, comprendendo 324 eventi di 12 squadre e 132 partite in esclusiva, sarebbe fortemente squilibrato rispetto agli altri.

Contenuti correlati : antitrust calcio diritti tv mediaset serie a

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 11 Dicembre 2019
    La qualità non basta
    Da qualche stagione a questa parte, la Golden Age della fiction italiana sembrava cosa fatta: serie tricolori che planano...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 14 Dicembre 2007
    Rai: a Leone la supervisione di RaiFiction
    Nessun direttore ad interim, per il momento, prenderà il posto di Agostino Saccà, autosospesosi ieri a seguito dell’indagine della Procura di Napoli ...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy