21 Marzo 2018  10:42

Serie A: la Lega incontra Mediapro

Eliana Corti
Serie A: la Lega incontra Mediapro

Jaume Rures, fondatore di Mediapro (Photo by Carlos Alvarez/Getty Images)

L’intermediario spagnolo ha dubbi sui limiti imposti dall’Antitrust

Sembra ancora lunga la strada per l’assegnazione dei diritti audiovisivi della serie A per il triennio 2018-2021. Il 27 marzo, l’assemblea della Lega discuterà proprio questo tema e nella stessa data scadono i termini per Mediapro per presentare l’anticipo di 50mln di euro (su 1,05mld). Secondo indiscrezioni, questa settimana Jaume Roures, fondatore di Mediapro, incontrerà i maggiori operatori tv interessati all’acquisizione dei diritti, tra cui Mediaset Premium, Perform e Tim Vision. Dovrebbe esserci anche un incontro “conoscitivo” con Sky. Mediapro, però, nutrirebbe dei dubbi circa i vincoli imposti dall’Antitrust al momento di dare il via libera all’assegnazione dei diritti: secondo la Repubblica, infatti, gli spagnoli avrebbero chiesto alla Lega di sospendere i termini di pagamento proprio in attesa di chiarimenti. In particolare, sembra che l’intermediario spagnolo voglia capire se e come sia possibile modificare i pacchetti rispetto a quanto presentato nel precedente bando.

Contenuti correlati : roures mediapro diritti serie a

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Agosto 2019
    Quel tesoro di BIG DATA
    A prima vista sono i palinsesti di sempre. Editori, broadcaster e, per conto loro, autori e produttori hanno messo in...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy