21 Marzo 2018  10:42

Serie A: la Lega incontra Mediapro

Eliana Corti
Serie A: la Lega incontra Mediapro

Jaume Rures, fondatore di Mediapro (Photo by Carlos Alvarez/Getty Images)

L’intermediario spagnolo ha dubbi sui limiti imposti dall’Antitrust

Sembra ancora lunga la strada per l’assegnazione dei diritti audiovisivi della serie A per il triennio 2018-2021. Il 27 marzo, l’assemblea della Lega discuterà proprio questo tema e nella stessa data scadono i termini per Mediapro per presentare l’anticipo di 50mln di euro (su 1,05mld). Secondo indiscrezioni, questa settimana Jaume Roures, fondatore di Mediapro, incontrerà i maggiori operatori tv interessati all’acquisizione dei diritti, tra cui Mediaset Premium, Perform e Tim Vision. Dovrebbe esserci anche un incontro “conoscitivo” con Sky. Mediapro, però, nutrirebbe dei dubbi circa i vincoli imposti dall’Antitrust al momento di dare il via libera all’assegnazione dei diritti: secondo la Repubblica, infatti, gli spagnoli avrebbero chiesto alla Lega di sospendere i termini di pagamento proprio in attesa di chiarimenti. In particolare, sembra che l’intermediario spagnolo voglia capire se e come sia possibile modificare i pacchetti rispetto a quanto presentato nel precedente bando.

Contenuti correlati : roures mediapro diritti serie a

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2020
    Tanto tuonò che piovve
    Le parole d’ordine sono selezione e razionalizzazione, che – tradotte in soldoni – vorrebbero dire: non c’è più spazio per tutti.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 20 Febbraio 2013
    Via libera a 12 vicedirettori Rai
    Su proposta del direttore generale Luigi Gubitosi, il cda ha approvato all’unaniminità la nomina dei vicedirettori delle tre reti generaliste Rai, per un totale di dodici.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy