26 Luglio 2017  10:28

Sky/2: cambia la fatturazione

Eliana Corti
Sky/2: cambia la fatturazione

Da ottobre si paga ogni quattro settimane per un incremento dell’8,6% sugli abbonamenti

Mentre sul fronte interno i sindacati discutono del futuro dei lavoratori di Roma, arriva una doccia fredda per gli abbonati Sky: dal primo ottobre, infatti, la periodicità di fatturazione passa da base mensile a quattro settimane. In sostanza, gli abbonati riceveranno non più 12, ma 13 fatture, con un incremento dei costi su base annua dell’8,6%. «Se benefici di una o più promozioni attive, il costo dell’abbonamento sarà calcolato e fatturato ogni 4 settimane ma ti sarà garantito il mantenimento delle condizioni contrattuali sottoscritte per tutta la durata della promozione. Alla fine del periodo promozionato l’offerta passerà al listino in vigore con il costo dell’abbonamento fatturato ogni 4 settimane», spiega l’azienda stessa sul proprio sito. «Al fine di continuare a garantire un servizio completo e sempre più innovativo, in un contesto competitivo e in forte evoluzione, Sky introdurrà un modello di offerta commerciale già utilizzato da altri operatori in diversi settori». «Il listino Sky», spiega l’azienda, «è rimasto immutato dal 2012 a oggi, a eccezione dei soli adeguamenti di 0,90 €/cent per Sky Tv e di 1€ per Sky HD nel corso del 2015, e in più dal 1° luglio 2017, Sky Box Sets è incluso nell’abbonamento per tutti i clienti Sky».

Contenuti correlati : sky abbonamento
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 04 Maggio 2020
    Come uscire dall’impasse?
    E' un numero particolare questo di Tivù, pensato e scritto, nonché più volte modificato, sull’onda degli eventi –...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy