30 Novembre 2006  00:00

Sky Italia: Auditel sì, ma solo se cambia

TVLP

"La Repubblica" riporta il contenuto di una lettera dell'ad Tom Mockridge, in cui detta le condizioni perché la piattaforma possa entrare nel sistema di rilevazione degli ascolti

L'ad Tom Mockridge auspica l'ingresso di Sky Italia in Auditel già entro il 31 gennaio 2007, ma solo se saranno accolte quattro loro richieste. Destinatari della missiva 32 rappresentanti delle istituzioni e del mercato, tra cui il ministro per le Comunicazioni, Paolo Gentiloni, i presidenti delle Autorità Antitrust e per le Comunicazioni, i consiglieri Upa. Sky Italia chiede che Rai e Mediaset non abbiano più il controllo "esclusivo e congiunto" di Auditel; che il comitato tecnico sia autonomo e non sottoposto al consiglio di amministrazione; che sia consentito l'accesso ai "dati grezzi" relativi ai comportamenti degli italiani davanti alla tv; che il campione delle famiglie rilevate sia adeguato al target degli abbonati alla piattaforma.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 28 Novembre 2017
    Un francobollo per Carosello
    Il ministero dello Sviluppo economico ha emesso un francobollo ordinario per celebrare il 60° anniversario di Carosello.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy