22 Aprile 2016  09:57

Sky Italia, si dimezza l’utile

Eliana Corti
Sky Italia, si dimezza l’utile

Pesano gli investimenti per i Box Sets. Churn a 11%, Arpu stabile a 42 euro

 

 

Utile operativo quasi dimezzato per Sky Italia, secondo quanto indicato dai risultati finanziari del gruppo Sky al 31 marzo 2016. La pay tv italiana ha registrato una flessione del 49%, da 43mln a 22mln di sterline, una contrazione dovuta in particolar modo agli investimenti straordinari effettuati per Sky Box Sets, pari a 16mln di sterline. In assenza di questi, il calo sarebbe stato di soli 5mln. Considerando il periodo luglio 2015-marzo 2016, i ricavi ammontano a 1,4mln (-2%). Resta stabile l’Arpu a 42 euro, mentre il churn cresce dal 9,7 all’11% (in parte a causa della perdita della Champions League). Nei primi tre mesi del 2016 si è registrato però il più alto incremento di abbonati, 34mila, che arrivano così a 4,73mln. A livello europeo, i ricavi aumentano del 5% a 8,7mld di sterline, mentre l’utile operativo sale a 1,14mld di sterline (+12%). Gli abbonati complessivi risultano pari a 21,7mln.

 

Contenuti correlati : Box Sets Sky utile abbonati
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Giugno 2020
    La TV specchio del futuro
    Karl Popper sosteneva che il futuro fosse aperto, che dipende dalle nostre azioni, che a loro volta dipendono dai nostri...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy