30 Novembre 2011  17:36

Sky si ritira dal beauty contest

TVec
Sky si ritira dal beauty contest

Tempi poco chiari e regole discutibili sono alla base della decisione, incondizionata e con effetto immediato


Sky Italia ha ufficializzato oggi al Ministero dello Sviluppo Economico e alla Commissione Europea il ritiro della propria domanda di partecipazione al beauty contest: una decisione «incondizionata e con effetto immediato». La lunghezza dei tempi è diventata, spiega l’azienda, incompatibile «con l’esigenza di pianificare con certezza gli investimenti che sarebbero necessari nel caso di un’ipotetica assegnazione». A questo si aggiunge «un bando che contiene elementi discutibili, legati all’adozione di un disciplinare di gara con regole che oggettivamente favoriscono operatori già attivi sul mercato». Va ricordato inoltre che Sky, così come altri partecipanti, aveva già presentato ricorsi in merito. La gara, così come istituita dal precedente governo, non intepreta, secondo la piattaforma, le esigenze di sviluppo e di apertura alla concorrenza del mercato, rischiando invece di trasformarsi in un elemento negativo per lo stesso. L’amministratore delegato Andrea Zappia ha così commentato: «Ci auguriamo possa dare un serio contributo ad avviare un dibattito aperto e costruttivo sul futuro della televisione nel nostro Paese». E ancora: «Credo che da questo punto di vista il Beauty Contest avrebbe potuto rappresentare un’importante occasione, ma ritengo che questa occasione sia stata mancata a causa dell'impostazione che è stata data a tutto il processo».

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 26 Febbraio 2014
    Grecia, Nerit in onda dal 27 aprile
    La nuova emittente radiotelevisiva statale greca Nerit comincerà le trasmissioni insieme ad altre 12 stazioni radio regionali tra due mesi, il prossimo 27 aprile.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy