App Store e Google Play" />

06 Febbraio 2019  10:05

Tivù è online con Studio Bozzetto & co.

Eliana Corti
Tivù è online con Studio Bozzetto & co.

Tivù è online

Il numero di gennaio/febbraio è dedicato alla programmazione kids. Free download da App Store e Google Play

Tivù, il mensile dedicato al business tv e adv edito da Duesse Communication, è online con il numero di gennaio/febbraio e può essere scaricato gratuitamente da Apple Store e Google Play. In questo numero parliamo soprattutto di programmazione kids, teens & tweens, a partire dalla nostra cover story, dedicata a Pietro Pinetti e Andrea Bozzetto, soci fondatori di Studio Bozzetto & co. Trovate poi un approfondimento sul passato e presente della tv dei ragazzi: come è nata la programmazione per questo target, come si è sviluppata, l’offerta attuale di canali e app, le tendenze internazionali e i talenti di ieri e di oggi. Spazio anche alle parole dei protagonisti, con le interviste a Luca Milano (Rai Ragazzi), Alice Fedele (Turner Italia), Loredana Di Domenico (Discovery Italia), Massimo Bruno (DeAgostini), Alessandro Saba (Fox Networks Group Italy) e Simona Ercolani (Stand by me). Non dimentichiamo le nostre rubriche: gli approfondimenti sui temi caldi degli Insider, il contributo di Nielsen sulla social tv, l’analisi di Geca Italia sugli ascolti e le produzioni – italiane e internazionali – di Into the video e News from the World. La versione cartacea del nuovo numero di Tivù sarà distribuita a breve.

Contenuti correlati : bozzetto tivù
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 04 Maggio 2020
    Come uscire dall’impasse?
    E' un numero particolare questo di Tivù, pensato e scritto, nonché più volte modificato, sull’onda degli eventi –...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 04 Giugno 2010
    BSkyB acquista Virgin Media Television
    La British Sky Broadcasting Group e Virgin Media hanno stretto un accordo per la cessione alla società di Rupert Murdoch di Virgin Media Television per 160 mln di sterline.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy