22 Giugno 2017  09:47

Tv locali: sempre più urgente la riforma strutturale

Eliana Corti
Tv locali: sempre più urgente la riforma strutturale

Il sottosegretario Giacomelli al RadioTv Forum 2017 di Aeranti-Corallo: entro l’estate il regolamento per l’erogazione dei contributi

Le tv locali, intervenute al RadioTv Forum 2017 di Aeranti-Corallo (Roma, 21 giugno) tornano a chiedere un progetto di riforma strutturale. Nel suo discorso conclusivo, Marco Rossignoli, coordinatore di Aeranti-Corallo, ha spiegato che è importante che il settore sviluppi «ulteriormente la propria presenza sulle nuove piattaforme tecnologiche», affiancando alla trasmissione terrestre tradizionale la diffusione attraverso il web, smartphone e tablet, prepararsi all’uso della banda larga. «Il tutto con l’obiettivo di trasformare l’ormai vecchio modello di emittente locale in quello di azienda multimediale del relativo territorio». All’evento è intervenuto anche il sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli, che ha confermato che entro la pausa estiva arriverà l’approvazione del regolamento per l’erogazione dei contributi, il cui schema è stato approvato a marzo dal Consiglio dei ministri. «È in ogni caso, necessario che l’intero iter venga completato al più presto, in quanto con il nuovo Regolamento dovranno essere attivate le procedure per il riconoscimento dei contributi anche per gli anni 2016 e 2017», ha dichiarato Rossignoli.

Contenuti correlati : rossignoli giacomelli Aeranti-Corallo tv locali
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 31 Ottobre 2011
    Nasce la McTv
    McDonald’s si sposa con la televisione e nasce la McTv. In 800 locali della California è iniziata l’introduzione, a titolo sperimentale, di due...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy