08 Maggio 2015  15:49

Tv locali: sì al cambiamento dei diritti amministrativi

Eliana Corti
Tv locali: sì al cambiamento dei diritti amministrativi

Maurizio Giunco

L’emendamento alla Legge europea 2014 taglia il contributo a carico delle reti areali

Maurizio Giunco, presidente dell’Associazione tv locali, aderente a Confindustria Radio Tv, “benedice” l’emendamento al disegno di legge “Legge europea 2014” relativa ai diritti amministrativi (di cui all’art.34 comma 1 del Codice delle comunicazioni elettroniche) a carico delle imprese titolari di autorizzazione per l’attività di operatore di rete tv. Secondo Giunco, questo emendamento, se approvato (il voto è previsto per la prossima settimana), scongiurerebbe il tracollo del settore areale: il testo presentato da Ivan Catalano (vice presidente della Commissione Trasporti e Telecomunicazioni della Camera e relatore del disegno di legge) taglia il contributo a carico delle emittenti per le reti tv in tecnica digitale terrestre. I contributi ammonterebbero a 111mila euro sull’intero territorio nazionale; 25mila su un territorio avente fino a 50mln di abitanti; 18mila su un territorio fino a 30mln di abitanti; 9mila su un territorio fino a 15mln di abitanti, 3mila per territori fino a 5mln di abitanti, 600 euro per territorio fino a un milione di abitanti e 300 euro per territori fino a 500mila abitanti. Ciò contro la cifra prevista precedentemente, 555mila euro (per una media di 50 impianti per una regione come la Lombardia) che, sommati ai 64mila euro per i diritti amministrativi e i 130mila per i diritti d’uso, porterebbero a una cifra «insostenibile» per il settore. TV

Contenuti correlati : diritti amministrativi Tv locali Maurizio Giunco operatore di rete

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 24 Marzo 2020
    Dentro al format del Covid-19
    Siamo finiti dentro il format del coronavirus quasi senza saperlo. E il genere di questo virus, che dopo la Cina ha preso
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy