21 Settembre 2016  10:25

Tv2000: oltre 70 produzioni e 140 film per Tv2000

eliana corti
Tv2000: oltre 70 produzioni e 140 film per Tv2000

L’emittente della Cei presenta il palinsesto 2016/2017. Entrano i talent Max Laudadio e Michele La Ginestra

Tre edizioni del telegiornale (12, 18.30 e 20.45), oltre 70 produzioni, 140 film e nuovi volti (Max Laudadio e Michele La Ginestra): sono alcune delle novità del palinsesto 2016/2017 di Tv2000, presentato ieri a Milano. Confermati i volti di Licia Colò e Arianna Ciampoli, entrano anche Max Laudadio con “Pulci famose”, un mercatino dell’usato con gli oggetti appartenuti a personaggi famosi (i ricavati verranno passati alle piccole associazioni no profit) e Michele La Ginestra con “Il programma del secolo”, che mette a confronto nonni e nipoti. Tra le nuove proposte anche il programma scientifico “C’è spazio” condotto da Letizia Davoli e prodotto con il patrocinio della Agenzia Spaziale Europea e della Agenzia Spaziale Italiana. Cresce anche l’offerta di Tv2000 sul web: la rete Cei conta oltre 50mila iscritti, 46mila video e più di 50mln di visualizzazioni sul suo canale ufficiale di YouTube. Nel 2016 sono 7mln le pagine sfogliate, 3mln gli utenti unici e oltre 580mila gli utenti contemporaneamente collegati allo streaming. Bene anche l’attività social con oltre 200mila like su Facebook e oltre 22mila follower su Twitter. Tra gli utenti che guardano Tv2000 sui social media, il 10% ha un’età tra i 18 e i 25 anni e il 21% tra i 25 e i 34.

 

Contenuti correlati : Max Laudadio Michele La Ginestra Licia Colò Arianna Ciampoli Cei palinsesto talent Tv2000 web Youtube social facebook twitter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 11 Dicembre 2019
    La qualità non basta
    Da qualche stagione a questa parte, la Golden Age della fiction italiana sembrava cosa fatta: serie tricolori che planano...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 15 Dicembre 2011
    Asta tlc: alle tv locali 174mln di euro
    Da 240mln di euro a 174mln di euro: è questa la cifra che spetta alle tv locali come risarcimento per la liberazione delle frequenze dei canali 61-69 destunate all’asta tlc.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy