23 Novembre 2015  14:17

Usa, Fox dice addio agli ascolti giornalieri

TV Eliana Corti
Usa, Fox dice addio agli ascolti giornalieri

Gary Newman e Dana Walden, Ceo di Fox Group

Metà delle vendite adv avviene sulla base delle rilevazioni sui sette giorni

Per la prima volta uno dei big network americani dice addio ai report giornalieri sugli ascolti. Seguendo quanto già fatto da cable come Fx e Amc, Fox Usa ha deciso di non far circolare più (sia internamente che come comunicazioni per la stampa) gli ascolti giornalieri, per focalizzarsi sui risultati in time-shifted. I report Nielsen Live + Same Day ratings non sono considerati più rilevanti: un memo dei due Ceo di Fox Group, Dana Walden e Gary Newman, riportato da diverse testate americane, evidenzia come metà delle vendite degli spazi pubblicitari di Fox avvenga oggi sulla base degli ascolti dei sette giorni. Inoltre, i contenuti vengono monetizzati su piattaforme digitali come Fox Now e Hulu, non incluse nelle rilevazioni. Con l’eccezione dei risultati per eventi live come sport e premi, i report Fox valuteranno d’ora in poi, oltre alla visione live, l’andamento nei tre o sette giorni successivi e il consumo multipiattaforma (che per il network è in crescita).

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 19 Settembre 2014
    Rff: tutti i vincitori
    Colpo di teatro al Rff: dei tanti premi in agenda, uno non è stato assegnato. Per la precisione, quello destinato al Miglior Canale dell’anno per programmazione italiana.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy