05 Settembre 2017  10:30

Vivendi: Mediaset e Fininvest chiedono 3mld di danni

Eliana Corti
Vivendi: Mediaset e Fininvest chiedono 3mld di danni

Vincent Bolloré

Il gruppo francese ha registrato nel primo semestre 2017 ricavi in crescita del 7,8%

Tre miliardi di euro: è il valore economico della battaglia tra Mediaset e Vivendi quantificata come risarcimento per aver fatto saltare l’accordo sull’acquisizione di Mediaset Premium e per la scalata ostile di fine anno, che portò Vivendi a detenere il 28,8% delle azioni Mediaset. Secondo quanto riportato dall’agenzia Radiocor-Il Sole 24 ore, la cifra deriva dalla somma delle richieste di risarcimento presentate da Mediaset, Fininvest ed R.t.i.. A giugno, infatti, i tre gruppi hanno depositato al Tribunale di Milano un nuovo atto di citazione per ottenere il pagamento dei danni e degli interessi per la scalata al titolo (2mld la richiesta di Mediaset e R.t.i. e un miliardo quella di Fininvest). Se si considera anche il mezzo miliardo chiesto da Fininvest come risarcimento danni per il mancato accordo su Premium, il “conto” per Vivendi sale a 3,5mld. Il gruppo di Vincent Bolloré ha registrato nel primo semestre 2017 ricavi in crescita del 7,8% a 5,47mld di euro, grazie soprattutto a Universal Music, mentre Canal+ ha registrato una flessione del 2,4%. Il reddito netto è pari a 320mln (+12%).

Contenuti correlati : r.t.i. mediaset fininvest vivendi risarcimento
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 27 Febbraio 2007
    Rai: respinti i ricorsi sul Dtt
    Cadono nel vuoto le proteste della Rai sui temi del digitale terrestre. Il Tar del Lazio, presieduto da Francesco Corsaro, ha confermato le conclusioni...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy