03 Dicembre 2014  10:21

Accordo tra Nintendo e Philips

Matteo Bonassi
Accordo tra Nintendo e Philips

La causa legale tra le due multinazionali si è conclusa con un patteggiamento

Lo scorso maggio Philips aveva citato in tribunale Nintendo per la violazione di alcuni patent relativi alle tecnologie utilizzate nel motion controller di Wii. Le due società hanno raggiunto un accordo che prevede la condivisione di una parte di brevetti e Philips ha dismesso le accuse. "Siamo entusiasti di aver raggiunto un accordo con Philips", ha dichiarato il general counsel di Nintendo Europe Martina Franke, "questo dimostra che entrambe le società riconoscono l'importanza delle proprietà intellettuali. Nintendo ha un sostanzioso portfolio di IP e una lunga storia di successo nello sviluppo di tecnologie innovative che rispettano le proprietà intellettuali altrui".

Contenuti correlati : Accordo Philips multinazionali patteggiamento tribunale Nintendo
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 20 Settembre 2017
    Nintendo: azioni a +7%
    Ottime notizie per gli azionisti Nintendo: ieri (19 settembre) il colosso nipponico ha infatti visto il valore delle proprie azioni crescere del +7% (40.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy