16 Novembre 2006  00:00

Atari: fatturato semestrale a –14%

TIds

Registrate entrate pari a 105,5 milioni di euro per i 6 mesi terminati lo scorso 30 settembre

Il gruppo Infogrames, che include il publisher di videogiochi Atari, ha chiuso il primo semestre dell’anno fiscale lo scorso 30 settembre facendo registrare entrate pari a 105,5 milioni di euro, in calo del 14% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Di questi, il 63,5% deriva dalle operazioni europee e asiatiche, mentre il rimanente 36,5% è attribuibile alle vendite di Atari Inc, la filiale Nord Americana. L’EBITDA (profitto operativo) risulta in negativo per 33,4 milioni di euro, comunque meno marcato delle perdite pari a 45,4 milioni di euro dell’anno precedente. Nonostante il continuo calo di fatturato, tra gli aspetti positivi del semestre l’azienda cita i risultati ottenuti da alcuni titoli per console next gen e nuove portatili, che sono valsi il 48% delle entrate totali, mentre PS2, trainata da Dragonball Z ha rappresentato il 26%. Nel secondo semestre l’azienda punterà principalmente sui lanci di Arthur and the Minimoys (PS2, PSP, PC, GBA, Nintendo DS), basato sull’omonimo film animato di Luc Besson, NeverWinter Nights 2 (PC) e Dragonball Z: Budokai Tenkaichi 2 (PS2 e Wii).

ACCADDE OGGI

  • 10 Dicembre 2013
    Lo streaming via PS4 è già un successo
    Chi si era dimostrato scettico verso l'introduzione del pulsante Share sul Dualshock 4 dovrà ricredersi. I numeri macinati dalle condivisioni online...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy