31 Gennaio 2017  10:55

ESA contro Trump

Matto Bonassi
ESA contro Trump

L'associazione videoludica degli USA ha rilasciato un comunicato relativo alle nuove politiche sull'immigrazione

ESA, l'Entertainment Software Association, ha deciso di pubblicare un comunicato ufficiale relativo alla nuova politica sull'immigrazione adottata dal neo Presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Le nuove leggi infatti potrebbero colpire pesantemente sia chi lavora all'interno dell'industria videoludica, sia gli eventi in programma nei prossimi mesi, come la GDC a breve e l'E3 il prossimo giugno.

"Come forza trainante nel settore dell'entertainment, l'industria videoludica è uno dei principali volani nella produzione di contenuti e di innovazione a livello mondiale. Se da una parte riconosciamo ovviamente l'importanza di mantenere la sicurezza nazionale e proteggere il nostro Paese è uno degli obiettivi primari, dobbiamo anche sapere che le nostre aziende si basano su talenti nazionali, ma anche provenienti da altri Paesi. Dobbiamo fare in modo che possano continuare a supportare l'economia americana garantendo la loro partecipazione a questa crescita“ (fonte Mcv).

 

Contenuti correlati : Trump Entertainment Software Association ESA immigrazione politica Stati Uniti

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy