22 Dicembre 2016  09:33

Industria dell'interactive entertainment mondiale a 91 miliardi di dollari

Matteo Bonassi
Industria dell'interactive entertainment mondiale a 91 miliardi di dollari

Questo l'indotto complessivo del divertimento elettronico per il 2016. Overwatch di Blizzard domina gli incassi su Pc e console, bene PlayStation VR

L'industria del divertimento interattivo, secondo SuperData Research, ha fatturato a livello globale nel 2016 91 miliardi di dollari. I consumatori hanno speso nel mobile gaming tra gennaio e novembre 41 miliardi di dollari, segmento che ha registrato un incremento del 18,2% rispetto allo scorso anno. Il retail ha totalizzato un giro d'affari pari a 26 miliardi di dollari, mentre il free-to-play online games ha raggiunto i 19 miliardi di dollari.

E' l'Asia la regione a registrare il fatturato più importante, con 24,9 miliardi di dollari, seguita dagli Usa, con 6,9 miliardi e dall'Europa con 5,7 miliardi di dollari. Monster Strike è il titolo campione di incassi su mobile (1,3 miliardi di dollari fatturati, Pokemon Go è "fermo" a 788 milioni), mentre il mercato PC ha raggiunto i 35,8 miliardi con una crescita del 6,7%. Le console hanno fatturato 6,6 miliardi di dollari (+14,8%) e per entrambi i formati è stato Overwatch di Blizzard il titolo a incassare di più. Relativamente ai sistemi per la Realtà Virtuale, Oculus è a 355 milioni di dollari, mentre il competitor Vive ha raggiunto i 420 milioni incassati.

Tra i due "litiganti" la spunta Sony PlayStation con PS VR, che li ha superati entrambi con incassi per 745 mila dollari (fonte MCV).

Contenuti correlati : Overwatch interactive entertainment Blizzard incassi Pc console PlayStation VR
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy