27 Luglio 2015  11:14

La Cina toglie definitivamente il divieto alle console

Matteo Bonassi
La Cina toglie definitivamente il divieto alle console

La decisione è ora certa, dopo un permesso temporaneo che, nel 2014, aveva consentito a Sony, Microsoft e Nintendo di distribuire i propri hardware

Dopo un primo permesso temporaneo, la Cina ha deciso di togliere definitivamente il divieto sull'importazione delle console da gioco, aprendo definitivamente il proprio mercato ai produttori hardware. Un'ottima notizia, ma solo in teoria, visto che, fino a oggi, le vendite delle console sono state frenate pesantemente dai divieti di censura sul software, che non consentono a numerosi titoli di successo di arrivare nei negozi.

 

Contenuti correlati : divieto importazione Sony Microsoft Nintendo hardware Cina console

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 11 Novembre 2011
    MW3 sopra ogni aspettativa
    Call of Duty Modern Warfare si appresta a stabilire, per il terzo anno consecutivo, il record di maggiore lancio di un prodotto d’intrattenimento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy