07 Aprile 2016  10:00

Rovio sempre peggio

Matteo Bonassi
Rovio sempre peggio

Fatturato ancora in calo e perdite per 13 milioni di euro

Anche l'anno fiscale 2015 non è stato dei più rosei per Rovio, lo sviluppatore che tutti ricordano per il videogame mobile Angry Birds. Oltre a registrare un calo di fatturato, passato dai 158,3 milioni di euro a 142 milioni di euro, i profitti pari a 10 milioni di euro nel 2014 si sono trasformati in perdite per 13 milioni di euro. Il trend negativo prosegue infatti dal 2014, quando la società aveva già accusato un calo del 9% nel fatturato e del 73% nei profitti. Secondo il Ceo Kati Levoranta si tratta di un periodo di transizione in cui Rovio si sta riassestando sui propri core business e, già a partire dal prossimo anno, è prevista un'inversione di tendenza.

Contenuti correlati : Angry Birds Rovio anno fiscale Kati Levoranta fatturato
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 21 Gennaio 2011
    900.000 3DS per l’Europa
    Non saranno moltissime le console 3DS disponibili per il lancio Europeo. Il sito britannico Mcvuk.com, che cita fonti vicine all’azienda, riporta...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy