14 Luglio 2016  09:47

Warner Bros ripresa dalla Federal Trade Commission

Matteo Bonassi
Warner Bros ripresa dalla Federal Trade Commission

Il publisher avrebbe pagato uno YouTuber per spingere un proprio videogame

Secondo quanto contestato dal Federal Trade Commission, Warner Bros avrebbe pagato un noto YouTuber, PewDiePie, per spingere positivamente il videogioco Middle Earth: Shadow of Mordor. Secondo quanto dichiarato da Jessica Rich, director dell'FTC Bureau of Consumer Protection: "I consumatori hanno il diritto di sapere se chi fornisce le proprie opinioni su un prodotto è stato pagato per farlo, società come Warner devono essere chiare nella propria comunicazione ai clienti". Le richieste della FTC nei confronti del publisher, secondo quanto riportato da Gamesindustry, per il momento non prevedono risarcimenti in denaro, ma intimano una maggior chiarezza nella comunicazione futura e di rivelare eventuali altre sponsorizzazioni legate a endorser o promoter (fonte Gamesindustry).

Contenuti correlati : Federal Trade Commission Middle Earth: Shadow of Mordor Warner Bros YouTuber PewDiePie
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 23 Ottobre 2006
    Ubisoft: Sam Fisher va in Tv
    La nuova avventura dedicata a Sam Fisher, Splinter Cell: Double Agent, sarà comunicata con spot radiotelevisivi in onda su Italia 1, Match Music Tv e...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy