27 Dicembre 2017  15:27

A Lavazza il 25% di Chili

Stefano Radice
 A Lavazza il 25% di Chili

Nuovo socio per il servizio on demand

Lavazza investe nell'intrattenimento digitale. Una holding finanziaria riconducibile alla famiglia, proprietaria della nota azienda torinese di caffè, ha acquistato il 25% di Chili, la società che fornisce contenuti video on demand per pc, smartphone, tablet e smart Tv, e che vede tra gli azionisti, Paramount Pictures, Sony Pictures Entertainment, Viacom e Warner Bros. La notizia è riportata da diversi media tra cui l'agenzia Ansa. L'operazione, confermata dalla Luigi Lavazza Spa, ammonterebbe secondo indiscrezioni a circa 25 milioni di euro. Fondata nel 2012, Chili si ha lanciato il suo servizio anche in Gran Bretagna, Polonia, Germania e Austria.

Contenuti correlati : lavazza chili on demand
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 14 Dicembre 2020
    E ora?
    Cosa fare ora che il Natale è perso, che i cinema (se non ci comporteremo bene durante le festività) riapriranno verso...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy