02 Dicembre 2016  11:07

Hollywood, Universal e Warner per la riduzione delle window

Paolo Sinopoli
Hollywood, Universal e Warner per la riduzione delle window

Le due major stanno dialogando con l’esercizio su una possibile riduzione delle finestre

Continua il dibattito sulle window a Hollywood. Secondo Variety, Universal e Warner Bros. hanno avviato un dialogo con le principali catene cinematografiche americane sulla possibilità di ridurre il periodo temporale dall’uscita in sala allo sfruttamento home video. «È ormai evidente che il consumatore vuole accedere prima al prodotto e i dati della pirateria confermano questo trend», ha dichiarato Kevin Tsujihara, Ceo di Warner Bros. «E per rispondere a questa esigenza dobbiamo trovare una soluzione legale, ovviamente insieme ai nostri partner esercenti». Attualmente sono diverse le ipotesi sul tavolo. Si parla, ad esempio, dell’introduzione di una window pari a un mese e dell’aumento dei prezzi delle release home video. Ma non è ancora chiaro se, nel caso di una riduzione delle finestre, si voglia mettere a disposizione i film a noleggio o in vendita. Al momento non sono emerse altre major sulla stessa linea di Universal e Warner, mentre è certa l’assenza dalle discussioni di Disney.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy