03 Dicembre 2018  12:26

Addio al geoblocking, eCommerce in UE senza frontiere

Aldo Cattaneo
Addio al geoblocking, eCommerce in UE senza frontiere

Entra in vigore oggi il regolamento dell’Unione Europea per le vendite online senza limiti geografici

Oggi 3 dicembre entra in vigore il regolamento ((UE) 2018/302) dell’Unione Europea che elimina la discriminazione ingiustificata dei clienti nel commercio online basata sulla nazionalità, il luogo di residenza o il luogo di stabilimento nell’ambito del mercato interno. Con l’entrata in vigore del regolamento i merchant devono trattare gli acquirenti di altri Paesi allo stesso modo di quelli locali, garantendo accesso agli stessi prezzi, prodotti e servizi. I consumatori possono fare acquisti online su qualsiasi sito dell’Unione europea, senza essere automaticamente bloccati o reindirizzati ad altri siti a meno che non sia il consumatore stesso a dare il consenso. In particolare, in base alle nuove regole, i merchant non possono operare discriminazioni tra clienti relativamente a termini e condizioni generali - prezzi inclusi – per beni consegnati in uno Stato membro in cui l'operatore propone la consegna o che sono ritirati presso un luogo concordato con il cliente. Inoltre la discriminazione ingiustificata dei clienti in relazione ai metodi di pagamento sarà vietata.

Contenuti correlati : geoblocking eCommerce UE
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 05 Agosto 2019
    Tv, i primi sei mesi secondo GfK
    Secondo GfK nei primi sei mesi del 2019 nel Panel Market italiano sono stati venduti poco di più di 1,7 milioni di Tv con una leggera flessione rispetto...