09 Giugno 2015  11:11

Apple entra nell’arena dello streaming musicale

Elena Reguzzoni
Apple entra nell’arena dello streaming musicale

Come era nell’aria, alla WWDC presentato Apple Music. Per ora conta oltre 30 milioni di canzoni

Come era nell’aria, ieri tra le tante novità presentate da Apple alla WWDC 2015, c’era anche Apple Music con cui il colosso di Cupertino fa il suo ingresso nel mondo dello streaming musicale e saluta il catalogo musicale di iTunes che tanto successo e ricavi ha garantito ad Apple, ma che sentiva da qualche tempo l’affanno degli anni e di un sistema di accesso alla musica digitale un po’ datato. L’annuncio era atteso sin da quando Apple ha acquisito Beats nel maggio dello scorso anno facendo così l’accordo di acquisizione più importante di sempre. Il servizio sarà disponibile da fine giugno e rende al momento disponibili oltre 30 milioni di canzoni a 9,99 dollari che diventano 14,99 dollari nel pacchetto family. Il servizio sarà disponibile anche su piattaforma Android e Windows. Apple ha anche presentato le nuove versioni dei suoi sistemi operativi: iOS 9 per iPhone e iPad, Mac OS X El Capitan per i suoi computer e watchOS 2 per gli Apple Watch.

Contenuti correlati : WWDC Apple streaming musicale Apple Music iTunes
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 05 Agosto 2011
    Torna Thomson, ma solo online
    Torna il marchio Thomson, ma solo per gli elettrodomestici ed esclusivamente sul web. Il gruppo spagnolo FagorBrandt, proprietario dell’azienda, nel...