06 Maggio 2015  09:36

Amazon ora ha una succursale ‘di vendita’ italiana

Elena Reguzzoni
Amazon ora ha una succursale ‘di vendita’ italiana

Il colosso emette fatture applicando l’IVA italiana

A quanto pare dal 1° maggio Amazon ha aperto la succursale ‘di vendita’ italiana, pertanto dallo scorso venerdì fattura l’Italia (e non la sede europea in Lussemburgo) e ovviamente per tutti gli ordini effettuati dal nostro mercato da tale date il colosso dell’ecommerce applicherà l’IVA italiana. Questo è una buona notizia per l’Agenzia delle Entrate italiana, ma una cattiva per tutti quegli eshopper che essendo titolari di partita IVA si vedevano fatturare la merce al netto dell’imposta perché l’acquisto veniva fatto all’estero (Lussemburgo) e quindi veniva applicato il meccanismo del reverse charge. Una svolta per certi versi ‘epocale’ nel tormentone dell’elusione fiscale dei colossi internazionali, di certo un successo per tutti quei player anche del canale technical che da anni consideravano queste pratiche quanto meno una forma di concorrenza sleale. Amazon non ha però al momento rilasciato nessuna comunicazione o conferma ufficiale in merito.

Contenuti correlati : succursale Amazon vendita Italia Agenzia delle Entrate filiale pagamenti

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.