16 Novembre 2005  00:00

Screen Digest: in Usa un quarto dei noleggi on-line entro il 2009

THef

La società di ricerca londinese ha stimato che in Europa un terzo del rental sarà effettuato su Internet entro quattro anni

Secondo la società di ricerca di mercato Screen Digest il rental on-line dei Dvd arriverà entro il 2009 a raccogliere un quarto della spesa complessiva per il videonoleggio negli Usa e un terzo in Europa. I dati diramati ieri dalla società londinese affermano che per la fine dell’anno i 6,3 milioni di sottoscrittori del servizio spenderanno oltre un miliardo di dollari e che la cifra è destinata a triplicarsi nell’arco di quattro anni.Attualmente i maggiori player mondiali sono Netflix e Blockbuster negli Stati Uniti, mentre in Gran Bretagna Video Island, LoveFilm e Amazon.com, che opera anche sul mercato tedesco e mira a lanciarsi in quello americano.Secondo le previsioni di Screen Digest entro il 2009 il 60% dell'intera spesa britannica del rental sarà rivolta al servizio on-line, contro il 12% previsto per la fine del 2005.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy