15 Aprile 2015  15:06

Univideo nel progetto Emca

Antonio Allocati
Univideo nel progetto Emca

Ingresso insieme ad Anica, Fapav, Mpa nell'European Multimedia Copyright Alliance per “Rispettiamo la creatività”

Anica, Fapav, Mpa e Univideo annunciano l’ingresso in Emca (European Multimedia Copyright Alliance), alleanza di organizzazioni e associazioni a livello europeo che dal 2009 si occupa di sviluppare nelle scuole il progetto educativo e didattico “Rispettiamo la creatività”, fondato da Afi, Nuovo Imaie e Siae.

“Rispettiamo la Creatività”, che dal prossimo anno scolastico vedrà l’introduzione di temi sul settore audiovisivo, è destinato alle scuole secondarie di I° grado che prevede: promozione diretta nelle scuole, distribuzione gratuita di kit didattici per gli insegnanti, monitoraggio intermedio dell’andamento del progetto, un concorso a premi sul tema della creatività e un’azione di valutazione qualitativa e quantitativa del suo impatto attraverso interviste e questionari. 
Il progetto è stato presentato e promosso nell’ambito del Comitato AgCom. L’iniziativa vedrà la partecipazione della Dgbic - Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali - e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Finalità del progetto educativo è quella di spiegare agli studenti il valore delle opere creative e il ruolo della Proprietà Intellettuale come requisito per lo sviluppo della produzione culturale e dell’attività creativa del nostro paese e quindi di aiutare i giovani a fare scelte più consapevoli su come realizzare, usare e consumare legalmente musica, film e opere dell’ingegno. A oggi il progetto “Rispettiamo la creatività” ha coinvolto le scuole di 12 regioni italiane per un totale di 3.811 classi e 89.575 studenti.

Contenuti correlati : Emca Mpa Copyrigh scuole Univideo progetto Anica Fapav studenti

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy