24 Marzo 2015  10:00

Usa, streaming musicale in forte ascesa

Antonio Allocati
Usa, streaming musicale in forte ascesa

Il fatturato di questo segmento tocca 1,87 mld di dollari nel 2014. Più di quello dei Cd

Lo streaming ha sorpassato il mercato tradizionale dei Cd. Questo si evince dal consueto rapporto stilato dalla Riaa (Recording Industry Association of America) relativo al 2014. Secondo l’analisi, infatti, si registra lo storico soprasso in favore di piattaforme come Spotify o Rhapsody che hanno contribuito a produrre un giro d’affari per lo streaming di 1,87 mld di dollari (i Cd hanno generato un giro d’affari di 1,85 miliardi). Il totale del mercato musicale si è attestato su 6,97 miliardi di dollari, in calo contenuto (-0,47%) rispetto allo scorso anno. La “torta” dei ricavi, secondo i numeri della Riaa, oggi vede il download di musica ancora intesta con una quota del 37% (in calo dal 41% del precedente anno), seguito dal mercato fisico (cd+ vinile) con il 32% e a ruota lo streaming con il 27%.

 

Contenuti correlati : streaming musicale Recording Industry Association of America USA dollari musica ricavi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy