12 Gennaio 2015  09:41

72° Golden Globes: Amazon supera Netflix

Eliana Corti
72° Golden Globes: Amazon supera Netflix

Doppietta per “Transparent”, per “House of Cards” vince Kevin Spacey

Cable e vod sono i vincitori della sezione tv dei 72° Golden Globes, i premi assegnati dalla stampa estera presentati ieri su Nbc (e trasmessi in diretta in Italia su Sky Atlantic Hd) da Tina Fey e Amy Poehler, volti del celebre programma comico “Saturday Night Live” e protagoniste in tv rispettivamente con “30 Rock” e “Parks and Recreation”. A bocca asciutta Hbo, per le cable hanno vinto Showtime e Fx, grazie a “The Affair” e “Fargo”. Ma soprattutto questa edizione dei Globes ha riconfermato il valore dei progetti nati per i servizi vod, con Amazon Instant Video (il servizio on demand di Amazon) che ha dominato la categoria Comedy o musical con due vittorie su tre, grazie a “Transparent”, migliore serie e miglior attore protagonista, Jeffrey Tambor. Per Netflix una sola vittoria, quella di Kevin Spacey (“House of Cards), miglior attore protagonista in una serie drama. Qui sotto, l'elenco dei programmi tv vincitori dei 72° Golden Globes:

SERIE DRAMA:

 

  • Migliore Serie: “The Affair” (Showtime)
  • Miglior Attrice: Ruth Wilson (“The Affair”)
  • Miglior Attore: Kevin Spacey (“House of Cards”)

 

serie comedy o musical

 

  • Migliore Serie: “Transparent” (Amazon Instant Video)
  • Miglior Attrice: Gina Rodriguez (“Jane the Virgin”)
  • Miglior Attore: Jeffrey Tambor (“Transparent)

 

MINISERIE O TV MOVIE

 

  • Migliore Serie: “Fargo” (Fx)
  • Miglior Attrice: Maggie Gyllenhaal (“The Honorable Woman”)
  • Miglior Attore: Billy Bob Thornton (“Fargo”)

 

Migliore attrice non protagonista (SERIE, MINISERIE E TV MOVIE): Joanne Froggatt (“Downton Abbey”)

Migliore attore non protagonista (SERIE, MINISERIE E TV MOVIE): Matt Bomer (The Normal Heart”)

Contenuti correlati : Transparent House of Cards Golden Globes Amazon Netflix Kevin Spacey cable vod vincitori tv
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 30 Ottobre 2015
    Sì al tetto agli spot per le pay tv
    I diversi tetti agli spot tra tv in chiaro e a pagamento sono legittimi: lo ha stabilito la Corte Costituzionale con la sentenza 210 (relatore, Giuliano...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy