18 Marzo 2015  14:44

"Il segreto di Mario Party 10? è semplicemente divertente!"

Matteo Bonassi
"Il segreto di Mario Party 10? è semplicemente divertente!"

Andrea Persegati

Andrea Persegati, direttore generale di Nintendo Italia, racconta a e-duesse il lancio del nuovo party game per Wii U e commenta il recente accordo con DeNA

In occasione del lancio di Mario Party 10, Nintendo Italia ha presentato oggi, 18 marzo, il titolo alla stampa con un evento a Milano, a cui hanno partecipato anche Alessandra Carenzio, docente di tecnologie dell'Istruzione dell'Apprendimento e di Metodologia delle attività formative; oltre a Jolanda Restano, blogger, autrice e producer di contenuti per bambini, con l'obiettivo di sottolineare il valore aggregante del videogioco all'interno della famiglia. e-duesse ha incontrato Andrea Persegati, direttore generale di Nintendo Italia, che, oltre a raccontare il lancio del nuovo prodotto, ha anche commentato il recente accordo con DeNA grazie a cui le IP dell'azienda nipponica arriveranno sulle piattaforme mobile.

 

Qual è il segreto della longevità di una serie come Mario Party, giunta al decimo episodio?

 

«Il segreto dell'eterna giovinezza del franchise sta nel concetto più banale del mondo, ovvero ad ogni episodio risulta tremendamente divertente, oltre al fatto di rinnovarsi costantemente. Nintendo riesce sempre a confezionare un prodotto adatto ai ragazzi più giovani, agli adulti e soprattutto molto aggregante, perfetto per le famiglie. Poi la novità di quest'anno sono proprio gli amiibo: insieme al gioco sono usciti 6 nuovi personaggi legati ad altrettanti scenari (Yoshi, Super Mario, Peach, Bowser, Luigi e Tod) che appunto consentono di sbloccare vari contenuti e questo lo rende ancora più avvincente. Senza dimenticare gli oltre 70 minigiochi con cui di certo non si corre il rischio di annoiarsi. Infine per la prima volta poi si può giocare in 5, utilizzando il Gamepad di Wii U e 4 controller».

 

Nintendo ultimamente ha trainato il mercato grazie all'uscita della console New 3DS e di due titoli esclusivi...

 

«Come sempre quello che fa la differenza in questo mercato è il software e lanciare la nuova console insieme a due titoli molto attesi come Zelda Majora's Mask e Monster Hunter 4 Ultimate Edition ha risvegliato tutti gli appassionati Nintendo, ma non solo: anche tanti "non-nintendiani" che magari avevano apprezzato il gioco su altre piattaforme e hanno acquistato la nuova console anche solo per poter giocare questo titolo. Adesso poi sta per arrivare Xenoblade in esclusiva per New 3DS e siamo sicuri che conquisterà un altra fetta di pubblico importante».

 

Quali opportunità aprirà l'accordo stretto da Nintendo con DeNA?

 

«Secondo me si tratta di un grande vantaggio, visto che ormai tutti possiedono uno smartphone non possiamo negare che sia una piattaforma importante anche per il gaming. Molti di questi utenti non conoscono il mondo Nintendo e questo allargamento è una grande opportunità per coinvolgerli e magari, in un secondo tempo, spostarli anche verso una console dedicata. Soprattutto è un gancio importante per le nuove generazioni, che magari sono più vicine a questi device piuttosto che alle console tradizionali».

Contenuti correlati : Andrea Persegati Mario Party Nintendo Wii U DeNA mobile
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 23 Novembre 2015
    Nintendo apre uno store su eBay
    Nintendo ha inaugurato uno store ufficiale sulla piattaforma online eBay, dove è possibile trovare a prezzo scontato hardware e software, come ad

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy