10 Febbraio 2016  10:23

Mad Catz: a casa il 37% della forza lavoro

Matteo Bonassi
Mad Catz: a casa il 37% della forza lavoro

Bene il fatturato ma calano i profitti, spiegato il cambio alla dirigenza

Come anticipato da e-duesse la rivoluzione nel management di Mad Catz ha solamente anticipato cambiamenti ben più drastici. L'azienda impegnata nel publishing e nella produzione di periferiche da gioco ha infatti tagliato il 37% della propria forza lavoro. Il Q3 è stato chiuso con un fatturato in crescita del 114% a 65 milioni di dollari, ma sono crollati i profitti a -10% e pari a 1,2 milioni di dollari. Per i nove mesi conclusi lo scorso 31 dicembre però si registrano perdite per 4,4 milioni di dollari. La ristrutturazione aziendale è stata attuata proprio con l'obiettivo di tagliare i costi e consentire all'azienda di tornare a crescere (fonte MCV).

 

Contenuti correlati : forza lavoro Mad Catz rivoluzione licenziamenti profitti perdite fatturato
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 24 Gennaio 2002
    Lucas Arts: accordo con The Collective
    Lucas Arts ha annunciato oggi una partnership con The Collective Inc., con lo scopo di affidare a quest’ultima la creazione del prossimo episodio del...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy