22 Aprile 2020  13:47

Marzo esplosivo per l'industria videoludica negli USA

Matteo Bonassi
Marzo esplosivo per l'industria videoludica negli USA

Secondo dati NPD le vendite sono cresciute del 35%

A causa del lockdown dettato dall'emergenza Coronavirus, negli Usa si è registrato un boom relativo ai numeri dell'industria videoludica. Secondo dati NPD il mercato ha superato un indotto pari a 1,6 miliardi di dollari, risultando in crescita del 35% rispetto al medesimo periodo del scorso anno. Ma sopratutto il dato sfiora il record assoluto, toccato nel 2008 con 1,8 miliardi di dollari. A trainare le vendite software, soprattutto sul formato Nintendo Switch grazie al lancio di Animal Crossing, cresciute del 34%. L'hardware è cresciuto del 63% ed è bastato l'incremento di marzo a ribaltare il trend negativo generale, riportando le vendite a un +2% nel primo trimestre rispetto allo scorso anno.

Contenuti correlati : Npd mercato videogame usa software hardware console nintendo dati coronavirus
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 26 Novembre 2013
    Xbox One: l'opinione degli indipendenti
    Beppe Pagliani, titolare dell'insegna Word Games e del portale e-commerce GameStart.it "Xbox One è andata molto bene, sopra le aspettative.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy