01 Ottobre 2019  17:02

Milan Games Week: Aesvi cede il marchio a Fandango

Matteo Bonassi
Milan Games Week: Aesvi cede il marchio a Fandango

 

Confermato il passaggio di proprietà e l’appuntamento per il 2020

 

Si è conclusa domenica 29 settembre l’edizione 2019 di Milan Games Week, evento che ha raccolto nella struttura di Rho Fiera una tre giorni dedicata agli appassionati di gaming. 150 gli espositori presenti, ma risulta difficile valutare se il trend dell’evento è ancora in crescita, visto che non è stato ufficialmente reso noto il numero di visitatori partecipanti (erano circa 160 mila quelli dell’edizione precedente). Come anticipato alcune settimane fa da Duesse Communication, il marchio Milan Games Week è stato ceduto da Aesvi a Fandango Club, gruppo che opera nell'ambito dell'event management con particolare esperienza nella gestione di grandi eventi e che dal 2014 è responsabile dell’organizzazione della manifestazione. L’appuntamento è quindi confermato per il 2020, con un’edizione decennale frutto di una partnership tra Fandango e Fiera Milano, che potranno comunque contare sulla collaborazione dell’associazione di categoria.

Contenuti correlati : Milan Games Week Aesvi Fandango fiera Rho videogiochi software hardware PlayStation

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 15 Novembre 2002
    Vivendi: fatturato a +9%
    Il publisher francese Vivendi ha pubblicato i risultati per i primi nove mesi dell’anno fiscale 2002. Il fatturato totale è aumentato del 9% e ha...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy