17 Novembre 2017  13:38

Vivendi: nessun hostile take over previsto per i prossimi sei mesi

Matteo Bonassi
Vivendi: nessun hostile take over previsto per i prossimi sei mesi

 

Il colosso ha fatto sapere che nel breve periodo non avanzerà un’offerta nei confronti del publisher Ubisoft

 

Al momento il colosso dell’entertainment francese Vivendi detiene il 27% del pacchetto azionario del publisher Ubisoft. La società, nel caso dovesse allargare la proprietà al 30%, sarebbe obbligata a fare un’offerta per l’acquisizione. Vivendi però, in un comunicato ai propri azionisti, ha dichiarato che, per i prossimi sei mesi, non ha intenzione di portare a termine il take over nei confronti del publisher guidato da Yves Guillemot. Nonostante questo, il comunicato riporta comunque la volontà di crescere nel settore del gaming: “Attualmente il capitale investito in Ubisoft super il miliardi di euro, questo significa che si tratta dell’impegno più importante dopo il settore musicale e il Gruppo conferma la volontà di voler crescere ancora in questo business” (fonte Gamesindustry).

Contenuti correlati : Take over Ubisoft Vivendi videogiochi mercato publisher
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 22 Ottobre 2004
    Nintendo: GBA SP invade la Cina
    Anche Game Boy Advance SP invade il mercato cinese, dopo l’uscita della prima versione lo scorso giugno. La versione più compatta verrà messa in...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy