Guarda la photogallery" />

06 Maggio 2011  15:28

Giocattoli Lo Bracco, il negozio del mese

TSsb
Giocattoli Lo Bracco, il negozio del mese

Federico Lo Bracco, titolare dell’insegna di Malegno, in provincia di Brescia, punta sulla promozione sul territorio per trasformare il negozio in un punto di riferimento della Valle Camonica

Guarda la photogallery

Giocattoli Lo Bracco nasce a Malegno, in provincia di Brescia, nel 1967 dall’idea imprenditoriale di Carmelo Lo Bracco e Andreina Manella, genitori dell’attuale titolare Federico Lo Bracco, di offrire un punto di riferimento al commercio in Valle Camonica. Carmelo Lo Bracco, che proveniva da un’esperienza precedente come piccolo grossista nel Giocattolo, scelse di provarsi con l’apertura di un negozio al dettaglio che offriva alla propria clientela giocattoli, souvenir, cartoleria e pelletteria. «Dal 1991, dopo la precoce scomparsa di mio padre, siamo subentrati io e mia madre alla guida del negozio scegliendo di specializzarsi e concentrarci esclusivamente sul Giocattolo – spiega Federico Lo Bracco – Questa è stata una scelta che ha pagato e ora il nostro punto vendita è diventata una delle principali realtà commerciali della Valle Camonica, essendo il nostro tra gli ultimi due negozi con un assortimento a 360 gradi del Giocattolo presenti nella zona». Il negozio di estende su una superficie di 200 metri quadrati e si appoggia su di un magazzino di pari dimensioni e su un team composto dal titolare, da sua madre Andreina e da due commesse. «Il negozio dispone, inoltre, di due ampie vetrine che sono per noi un vero punto di forza e di attrazione per il cliente nel punto vendita – dice il titolare – ci occupiamo personalmente, con l’aiuto dei materiali forniti dalle aziende, tra cui Lego, Giocheria, Trudi e Mattel, di tematizzarle e modificarle in modo che siano sempre attuali e d’appeal per chi passeggia davanti al negozio. Giocattoli Lo Bracco, infine, dispone di un ampio spazio di esposizione esterna che viene utilizzato per proporre le ultime novità, ma soprattutto i prodotti stagionali, in particolare quelli estivi».

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.