Editoriale Bianco & Ped

Rivista Abitare il bagno

Assemblea Aires: soddisfazione per la risposta del settore alla pandemia

Si è svolta il 29 aprile l’Assemblea Generale della Aires, Associazione Italiana Retailer Elettrodomestici Specializzati, nel corso della quale è stato approvato il bilancio 2021.

Tutti gli associati hanno espresso grande soddisfazione per la gestione da parte dell’Associazione del complesso periodo pandemico, durante il quale, nonostante le difficoltà, sono stati raggiunti ottimi risultati, in linea con il mercato che hanno portato anche all’apertura di nuovi punti vendita fisici.

Il Presidente Andrea Scozzoli ha commentato: “Questi risultati sono anche la dimostrazione di come una forte e sinergica azione congiunta sia la strategia vincente per il raggiungimento di traguardi significativi non solo per le nostre imprese, siano esse Gruppi o Catene indistintamente, ma anche per la ripresa del Paese.

Registriamo inoltre, con grande soddisfazione, le numerose aperture di punti vendita fisici, che vanno ad ampliare la nostra presenza sul territorio, in perfetto equilibrio con l’omnicanalità che ormai caratterizza tutte le nostre insegne. 

Non possiamo nascondere una certa preoccupazione guardando al 2022, inevitabilmente influenzato dalla delicata situazione internazionale, restiamo fermamente convinti che il nostro settore sia assolutamente in grado di superare ogni difficoltà, come ha dimostrato in tante occasioni, non ultima quella del periodo 20-21”.

Cosa è Aires

La Aires, Associazione Italiana Retailer Elettrodomestici Specializzati, costituita nell’ottobre 2005, riunisce le principali aziende e gruppi distributivi specializzati di elettrodomestici ed elettronica di consumo, e aderisce a Confcommercio Imprese per l’Italia. 

Gli Associati sono: Euronics (insegne Euronics, Euronics Point, Comet, Sme); Expert (insegne Expert, Grancasa); GRE (insegne Trony e Sinergy); Mediaworld e Unieuro (insegne Unieuro e Monclick).

Il fatturato totale diretto delle imprese associate (escluso indotto) nel 2021 è stato di oltre 12 Miliardi di Euro, con oltre 28.000 addetti assunti a tempo indeterminato.

12