13 Luglio 2015  14:17

Regolamentazioni orari e giorni di chiusura, arriva la precisazione dell’M5S

Gianfranco Caccamo

I “grillini” hanno reso noto che il ddl da loro proposto non riguarda il commercio elettronico

 

Il Movimento 5 Stelle ha diffuso una precisazione riguardo il disegno di legge approvato alla Camera, e ora in discussione al Senato, sul tema della regolamentazione delle aperture degli esercizi commerciali. Secondo alcune interpretazioni, infatti, obbligherebbe alla chiusura settimanale e in alcuni giorni festivi anche i siti ecommerce. L’M5S – come riportato da Il Corriere della Sera - ha reso noto che: “Stanno provando a sostenere che questa legge che, al momento, prevede sei giornate all’anno di chiusura festiva obbligatoria danneggerà e-commerce italiano nei confronti dei giganti del calibro di Amazon che venderanno anche in quelle giornate. Ovviamente non solo è una obiezione ridicola ma è una cattiva interpretazione delle norme di legge, in malafede: la legge ora al Senato non riguarda e-commerce, che ha una legislazione a parte, inoltre nessun sito verrà oscurato”.

 

Contenuti correlati : Movimento 5 Stelle ecommerce disegno di legge chiusura commercio esercizi commerciali

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.