13 Aprile 2016  09:44

A Vivendi il 15% di Fnac

Aldo Cattaneo
A Vivendi il 15% di Fnac

Il gruppo presieduto da Vincent Bolloré non si ferma e rileva, per 159 milioni di euro, un’importante quota della catena francese

Vivendi, dopo aver acquisito Mediaset Premium e rilevato importanti quote di Telecom e Mediobanca, ha comunicato di aver raggiunto un accordo per l’acquisto del 15% della catena di negozi francese Fnac. Il gruppo presieduto da Vincent Bolloré, infatti, sottoscriverà un aumento di capitale riservato per 159 milioni di euro. Nell'ambito dell'accordo Vivendi avrà diritto a due posti nel cda di Fnac. In una nota dell’azienda si afferma che: “Entrambe le società vogliono sviluppare un progetto innovativo che crea valore nel lungo periodo intorno a più assi: Lo sviluppo di contenuti culturali da esempio attraverso partnership di distribuzione; Cooperazione rafforzata sul “live”, un settore nel quale Vivendi moltiplicherà le iniziative, e sulla vendita di biglietti in alcuni paesi collaborando con Vivendi Ticketing; Accesso privilegiato ai clienti di entrambi i gruppi a servizi digitali estesi; Accelerare lo sviluppo internazionale del gruppo Fnac, in particolare nel Sud Europa e in Africa, dove Vivendi è presente da più di 20 anni”. Attualmente la catena Fnac che vende libri, musica ed elettronica di consumo è presente in Francia, Spagna, Portogallo, Brasile, Belgio, Svizzera, Marocco e Costa d'Avorio. Dall’Italia, il gruppo è uscito nel 2012.

Contenuti correlati : Vivendi Mediaset Premium Telecom Mediobanca Fnac Bollorè
Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 20 Settembre 2016
    Svod: ricavi raddoppiati entro il 2021
    Secondo una nuova ricerca di Juniper Research, “Digital TV & Video: Network and OTT Strategies 2016-2021”, i ricavi da abbonamento dei servizi...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy