04 Novembre 2015  09:56

Agon Channel: Becchetti fermato a Londra

Eliana Corti
Agon Channel: Becchetti fermato a Londra

L’imprenditore dovrà aspettare la decisione sull’estradizione

Il proprietario di Agon Channel, Francesco Becchetti, è stato fermato la scorsa settimana a Londra dalla polizia britannica ed è ora in attesa della decisione del giudice (prevista per la metà di dicembre) sulla sua estradizione. Su Becchetti pende infatti il mandato di cattura internazionale emesso dalla procura di Tirana lo scorso 8 giugno, con l’accusa di evasione fiscale, riciclaggio di denaro e falso in documentazione. L’imprenditore non è in carcere, ma è sotto sorveglianza per evitare fughe. Secondo la procura, Becchetti avrebbe evaso il fisco per circa 5,5mln di euro; nelle scorse settimane era stata tagliata l’elettricità alla parte albanese di Agon Channel, mentre è rimasto attivo il segnale italiano. Becchetti ha sempre respinto le accuse, sostenendo invece si tratti di una ritorsione del governo albanese nei confronti del canale.

 

Contenuti correlati : Agon Channel Francesco Becchetti evasione fiscale Londra Tirana

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Chi l’avrebbe mai detto?
    La televisione cambia più di quanto cambi la platea televisiva, meno della pubblicità e del web, ma certamente più degli altri mezzi.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 17 Novembre 2011
    Tg regionali Rai in sciopero
    I comitati di redazione della Tgr Rai hanno simbolicamente occupato la segreteria del direttore Alberto Maccari a Roma. La protesta ha come obiettivo...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy