24 Maggio 2017  12:45

Bruno Vespa: sono un artista

Eliana Corti
Bruno Vespa: sono un artista

Bruno Vespa

Il volto di Porta a porta scrive al cda Rai sul tetto ai compensi

Nel concitato cda Rai di lunedì, che ha visto i consiglieri bocciare il dg Campo Dall’Orto, è approdata anche una lettera di Bruno Vespa, sul tema del tetto ai compensi. Tale limite, si sa, non è applicabile agli artisti (è confermato per dipendenti, consulenti e collaboratori), ma Rai dovrà proporre delle linee per regolamentarne la retribuzione, valutando chi opera a cavallo tra attività artistica autorale e giornalistica. Il problema esposto nella lettera del conduttore di Porta a porta e pubblicata da Repubblica.it è che il suo è un contratto di natura artistica, non giornalistica e pertanto dovrebbe essere escluso dal tetto. «Sono fiducioso che la discussione su questo tema avvenga su basi esclusivamente giuridiche e di buon senso, allontanando il sospetto – alimentato da alcune dichiarazioni politiche e non solo – che si voglia immaginare qualche norma contra personam, inaccettabile sotto ogni profilo», si legge. «Tra un Fabio Fazio che si occupa di Falcone e un Bruno Vespa che fa un programma su Ballando con le stelle chi è l’artista e chi il giornalista?», si chiede. Rai, spiega Vespa, ha applicato a professionisti che vengono dal giornalismo dei contratti artistici, che prevedono il versamento di contributi prima all’Enpals (che Vespa versa dal 2001) e poi agli enti previdenziali che l’hanno sostituito. Se trasmissioni come Porta a porta venissero riconosciute come esclusivamente giornalistiche ciò comporterebbe la mutazione di tutti i contratti in essere.

Contenuti correlati : bruno vespa porta a porta rai tetto compensi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Giugno 2020
    La TV specchio del futuro
    Karl Popper sosteneva che il futuro fosse aperto, che dipende dalle nostre azioni, che a loro volta dipendono dai nostri...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 05 Luglio 2013
    Estate di anteprime per Discovery Italia
    I 12 canali del gruppo Discovery Italia non vanno in vacanza e propongono ogni giorno tutta una serie di prime visioni. Qualche esempio, su Real Time ...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy