29 Giugno 2017  12:50

Mediaset: nuova causa contro Vivendi

Eliana Corti
Mediaset: nuova causa contro Vivendi

Fedele Confalonieri

Il Biscione chiede al Tribunale di ordinare ai francesi la dismissione della loro quota nella società

L’8 giugno Mediaset, insieme all’azionista Fininvest, ha nuovamente citato in giudizio Vivendi per violazione contrattuale, concorrenza sleale e violazione della legge sul pluralismo televisivo. Lo ha confermato ieri il presidente del gruppo, Fedele Confalonieri, nel corso dell’assemblea degli azionisti. Mediaset ha chiesto al tribunale di ordinare a Vivendi la dismissione della sua quota nella società, senza alterare il corso di Borsa del titolo. La società di Vincent Bolloré «ha tradito gli impegni presi e trattato con arroganza gli organi di controllo», ha dichiarato il manager, che ha aggiunto: «A posteriori abbiamo capito che l’obiettivo di Vivendi era quello di entrare dalla porta di Premium per poi scalare la società». Proprio a causa della presenza di Vivendi in Telecom e Mediaset, ha spiegato Confalonieri, il Biscione non può intraprendere iniziative che possano incidere direttamente o indirettamente sui settori tv e tlc.

Contenuti correlati : mediaset fedele confalonieri vivendi fininvest
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 11 Aprile 2017
    Adv: febbraio a -2,8%
    I primi due mesi dell’anno segnano un calo del 2,3% rispetto al bimestre 2016, passando da 950,322mln di euro a 928,915mln.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy